Archivi tag: cultura

02_watermark

WORKSHOP “LA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA” | 28- 29 GENNAIO

Il 28 e il 29 Gennaio vi proponiamo il workshop intensivo dal titolo “LA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA”.

Il workshop vuole approfondire la fotografia come strumento di indagine dello spazio architettonico, dallo spazio interno al paesaggio antropizzato. La fotografia d’architettura non verrà affrontata solo dal punto di vista tecnico/strumentale ma soprattutto dal punto di vista del linguaggio e del progetto fotografico che considera tutte le fasi sia operative che concettuali: l’ideazione, la ripresa e lo sviluppo. Continua a leggere

FacebookWhatsAppPrint
alan_lomax_23APRILE

Inaugurazione Archivio Interattivo Alan Lomax – 23 Aprile ore 17.00

Conferenza “Alan Lomax. Un americano alla scoperta di Locorotondo” – a cura del Dott. Massimiliano Morabito

Inizio Conferenza ore 17.00

Prenota il tuo posto!

Dopo un lungo periodo di chiusura, riapre al pubblico il Museo interattivo Perle di Memoria. Questa pausa ha permesso il riallestimento di alcuni spazi e la messa in opera di due installazioni interattive realizzate grazie ad una campagna di crowdfunding: il jukeboxe dei canti tradizionali e l’archivio fotografico digitale. Continua a leggere

FacebookWhatsAppPrint
CORSI DI LINGUA INGLESE

CORSI DI LINGUA INGLESE – DAL 4 OTTOBRE 2021

Ad Ottobre ripartono i nostri corsi di Lingua Inglese
Due corsi di inglese per altrettanti livelli, per imparare a conoscere la lingua più diffusa al mondo!

Secondo un proverbio africano “un uomo che parla una lingua vale un uomo; un uomo che parla due lingue vale due uomini; un uomo che ne parla tre vale tutta l’umanità”

INGLESE A1 → Mercoledì dalle 19.30 alle 21.00

• Comprendere e usare espressioni familiari, un vocabolario quotidiano o frasi semplici per soddisfare bisogni primari e concreti
• Fare e rispondere a domande semplici per presentarsi o presentare qualcuno (nome e cognome, età, luogo di provenienza)
• Comprendere e comunicare con un interlocutore che parla lentamente e in modo chiaro

INGLESE A2 → Lunedì dalle 19.30 alle 21.00

• comprendere frasi isolate, espressioni familiari e/o usate di frequente
• comunicare in modo semplice, durante conversazioni semplici e dirette, su argomenti di informazioni abituale o comuni
• descrivere in modo semplice il suo ambiente
• parlare di temi che rispondono a bisogni immediati

inglese-locorotondo (1)

Le lezioni di inglese saranno svolte combinando l’apprendimento grammaticale e lo studio delle strutture linguistiche con l’ascolto di files audio (brani tratti da riviste, canzoni) e visione di video in lingua inglese, con conseguente analisi del testo e particolare attenzione alle espressioni idiomatiche, modi di dire e verbi fraseologiche inglesi.
Le lezioni saranno principalmente ispirate all’approccio comunicativo–funzionale, così da permettere allo studente di sperimentare durante la lezione l’uso della lingua inglese come reale strumento di comunicazione.
Si propongono quindi:
• attività di ascolto in inglese
• lettura, comprensione e traduzione di testi scritti in inglese
• comunicazione e conversazione orale in inglese
• esercitazioni collettive dal materiale fornito dalla docente

Durata: 12 lezioni da 90 minuti| 18 ore
Docente: Christina Jenkner
Per info e prenotazioni scrivete a info@treruote.net oppure chiamate il numero 371 3655091 (anche WhatsApp)

Come da disposizioni del Nuovo Decreto Legge del 22/07/21 tra le misure urgenti per fronteggiare l’emergenza COVID-19, per partecipare alle lezioni sarà necessario essere in possesso di GREEN PASS.

 

 

FacebookWhatsAppPrint
arte-bambini-locorotondo

LABORATORIO DI FLUID ART | LEZIONE PROVA GRATUITA

Curiosi di scoprire la FLUID ART?

Vi aspettiamo con i vostri bambini domenica 25 Ottobre per sperimentare questa tecnica artistica divertente e soprattutto molto colorata!

Gli artisti usano il colore in tanti modi diversi. C’è chi lo stende con pennellate vigorose, chi lo accompagna con le mani, chi lo lascia gocciolare danzando intorno alla tela e chi, con la fluid art, lascia che il colore scorra su un foglio in movimento.

La fluid art è una tecnica divertente, che sperimenta e valorizza il processo di scoperta oltre al risultato finale, per questo è particolarmente adatta ai più piccoli!

Consente infatti ai bambini di approcciarsi in modo piacevole e senza spirito competitivo ad una materia apparentemente complessa.

Loredana Maffei, utilizzando la tecnica fluid art, coinvolgerà i vostri bambini in un’esperienza creativa unica, capace di favorire lo sviluppo della creatività e del pensiero.

L’obiettivo del laboratorio è insegnare non solo la tecnica, ma anche  la capacità di individuare le idee e comunicarle attraverso forme e colori che i bambini faranno propri.

5 6

L’attenzione al fare consente, infatti, ai bambini di sperimentare e scoprire in sé stessi le proprie abilità individuali e dei compagni, favorendo la coesione e l’aiuto reciproco permettendo così di rafforzare le capacità individuali e di gruppo.

I bambini hanno idee ed emozioni che cercano costantemente di comunicarci nelle più diverse maniere: piangendo, ridendo, disegnando, giocando. Anche queste espressioni possono concretizzarsi in diverse forme d’arte. Per questo bisogna coltivare e stimolare questo istinto fino alla tenera età, dando loro la possibilità di esprimersi liberamente.

 

QUANDO: DOMENICA 25 OTTOBRE, DALLE 17 ALLE 18

DOVE: VIA GIANNONE, 4 – LOCOROTONDO

 

La lezione è gratuita ma i posti sono limitati, pertanto è necessaria la prenotazione!

Per info e prenotazioni scrivete a info@treruote.net oppure chiamate il numero 371 3655091 (anche WhatsApp)

 

LA FLUID ART

Di questa arte decorativa non si conoscono bene  la storia, né le origini. Si sa che contiene al suo interno due sottocategorie: acrylic pouring, già citato prima, e pull paint. Entrambe sfruttano la liquidità della vernice che viene versata (pour in inglese significa appunto “versare”) per creare le fantasie più disparate. La prima utilizza supporti mobili (per esempio un pannello di legno), che vengono poi inclinati dopo l’applicazione della vernice per delle creazioni a dir poco originali. Il colore si sparge su tutto il supporto, creando miscelazioni tra le varie tonalità. I termini liquid paint e fluid art (arte fluida) descrivono perfettamente questo movimento della vernice che scivola su tutta la superficie, creando effetti visivi stupefacenti. La seconda sfrutta anche un filo da portare verso di sé (pull in inglese significa “tirare”), che può essere un filo di lana, di cotone o una catenina, per creare delle immagini come quelle di fiori o del mare. Decorare con un filo non è mai stato così divertente e creativo.

 

LA DOCENTE: LOREDANA MAFFEI

Nata a Locorotondo il 26.03.1982, dove vive tuttora.

Terminati gli studi si dedica ad attività artigianali, coltivando sin dalla giovane età la passione per i colori ed infatti nella sua attività principale, hair stylist, focalizza la sua attenzione sugli effetti cromatici e sulle miscelazioni delle tonalità, sperimentandone nuovi accostamenti e frequentando diversi corsi formativi.

Fin da bambina si interessa anche all’arte, attratta inizialmente più dalle forme e dai colori che dalla concettualità, aspetti che la inducono a realizzare, se pur in maniera rudimentale, piccole opere servendosi di materiali riciclati reperiti in casa tra gli scarti.

Col tempo il percorso di avvicinamento all’arte si affina, portandola ad approfondire a 360° anche gli aspetti sostanziali delle opere che carpiscono emotivamente la sua attenzione.

Negli anni studia e approfondisce in maniera particolare l’arte contemporanea, restando affascinata e coinvolta dalle diverse forme d’arte e principalmente dalla pittura più astrattiva rispetto a quella strettamente figurativa.

L’avvicinamento a questo ramo dell’arte la induce a focalizzare la sua attenzione  sulla tecnica della fluid painting, inserendovi variazioni personali.

L’impegno e la passione le consentono di vedere concretizzati i suoi sforzi, realizzando la sua prima mostra personale, “Illusioni”.

Dopo il successo della sua prima personale, viene selezionata per esporre a Roma presso la Bauhaus Home Gallery per il premio ARTEmide, che la consacra fuori dai confini regionali tanto da essere scelta per esporre alla Roma Art Week durante la settimana dell’arte contemporanea capitolina.

I suoi lavori vengono notati ed apprezzati dalla curatrice romana Ilaria Giacobbi, che la invita ad esporre alla prima edizione 2020/2021 alla mostra internazionale di arte contemporanea “Biennale del Salento”, ove a breve parteciperà con due opere inedite.

FacebookWhatsAppPrint
locorotondo-filosofia

La questione dell’Altro – un percorso filosofico

L’opera di F. Dostoevskij e il pensiero filosofico di E. Lévinas
per fare luce su “La questione dell’Altro”

L’Altro – come un grande ventaglio che comprende dalla persona famigliare, al vicino di casa, all’amico/a, allo straniero, ecc.- è un tema che si impone come problema irrisolto o mal risolto dal tessuto sociale e politico. Per illuminare alcune parti in ombra relative al tema, i cinque incontri del corso si riferiranno alla grande opera dello scrittore russo, parallelamente al pensiero del filosofo lituano.

Il Corso sarà condotto da Francesca Lisi*
Gli incontri si terranno alle ore 19.30

Calendario e temi degli incontri:

1) Giovedì 29 agosto:
Il pensiero e il linguaggio di Lévinas e l’opera di Dostoevskij sul tema dell’altro

2) Giovedì 5 settembre:
Lo spazio sociale descritto da Dostoevskij

3) Giovedì 12 settembre:
Il tema della Responsabilità e le modalità, che rispondono alla chiamata dell’altro

4) Giovedì 19 settembre:
La Rivolta e modalità che non rispondono alla chiamata dell’altro

5) Giovedì 26 settembre:
La modalità dell’apertura e della risposta nel mettersi di fronte all’appello d’Altri

* Francesca Lisi ha una formazione filosofica e vive tra la Valle d’Itria e Verona.
Ha fatto parte di un gruppo di ricerca dell’Università di Verona sulla Pedagogia della differenza sessuale.
Tiene corsi per adulti su temi fiolosofico-psicologici.
Predilige lo studio e l’analisi di temi prevalentemente simbolici e scrive relativamente ai temi indicati.

Il Corso avrà inizio solo se sarà raggiunto dai partecipanti il numero di 15

DOVE: Via Giannone 4 – Locorotondo
QUANDO: 5 giovedì dalle 19.30 alle 21
Per info e iscrizioni scrivete a info@treruote.net oppure chiamate il numero 371 3655091 (anche WhatsApp)

FacebookWhatsAppPrint