CicloClick | 2° incontro 30 marzo

  • CicloClick2 (1)
    Cicloclick | introduciamo il progetto
  • CicloClick2 (2)
    CicloClick | La mappa implementata dai partecipanti
  • CicloClick2 (3)
    CicloClick | L'associazione di ciclisti ADS di Locorotondo racconta le criticità relative alla percorrenza ciclabile del territorio
  • CicloClick2 (4)
    CicloClick | parola ai partecipanti
  • CicloClick2 (5)
    CicloClick | Teresa Zizzi del CEA di Cisternino e impegnata nella realizzazione dei percorsi per il GAL Valle d'Itria ci racconta come si è articolato il progetto
  • CicloClick2 (6)
    CicloClick | La copperativa Arengo ci parla dei servizi che offre sul territorio e delle difficoltà di gestione e informazione
  • CicloClick2 (7)
    CicloClick | Sul territorio esistono diverse realtà disponibili a fornire servizi di noleggio bici.
  • CicloClick2 (8)
    CicloClick | buona propensione alla cooperazione sul territorio
  • CicloClick2 (9)
    CicloClick | "Taste&Go" ci racconta i servizi che fornisce sul territorio e si confronta con l'associazione ADS sul tema del noleggio bici a pedalata assistita
  • CicloClick2 (10)
    CicloClick | Parliamo del Trullo di Marziolla!
  • CicloClick2 (11)
    CicloClick | Localizziamo in mappa con Pietro Gigante di Ciclammino punti di interesse sul territorio
  • CicloClick2 (12)
    CicloClick | posizioniamo in mappa tutte gli operatori del settore agroalimentare e turistico interessati ad inserirsi in rete
  • CicloClick2 (13)
    CicloClick | La mappa si arricchisce di importanti segnalazioni
  • CicloClick2 (14)
    CicloClick | Luca Palazzo - Luzzart di Cisternino
  • CicloClick2 (15)
    CicloClick | visioni dei partecipanti a confronto
  • 20140330_204007
    CicloClick | Valori, criticità e proposte a confronto
 Percorso partecipato per il piano di mobilità ciclabile della Valle d’Itria
30 marzo 2014

Si è svolto domenica 30 marzo presso il laboratorio urbano G.lan di Locorotondo il primo incontro del progetto CicloClick.

Abbiamo scoperto tante realtà importanti sul territorio della Valle d’Itria interessate a fornire servizi e ad implementare la rete di mobilità ciclabile della Valle d’Itria.

Alfredo Neglia della “bottega di Alfredo” di Locorotondo ha messo a disposizione  un patrimonio prezioso di percorsi mappati negli anni sul territorio che vanno ad integrare  la mappa della mobilità ciclabile già tracciata.

Tra i nuovi partecipanti l’Associazione “Ciclammino” di Conversano, l’Associazione “ADS” di Locorotondo, l’impresa “Taste&Go” di Noci, la cooperativa “Arengo” di Martina Franca, “P’assaggi di Puglia” e i “Sapori della terra” di Locorotondo, la struttura ricettiva “Trulli Angela” di Locorotondo e l’associazione culturale “Luzzart” di Cisternino; ai quali si aggiungono le realtà già presenti durante il primo incontro: CEA di Cisternino, Officina Dragare di Martina Franca e GAL Valle d’Itria, l’associazione culturale “Lecce Amica” e l’Ecomuseo Valle d’Itria.

 

CicloClick è finanziato da “Crea-Attiva-Mente”,Pugli(A)Pedali, Regione Puglia, Assessorato alla Mobilità; è realizzato in collaborazione con il Comune di Locorotondo, il Comune di Cisternino, l’Area Vasta Valle d’Itria, il Laboratorio urbano G.lan e il G.A.L. Valle d’Itria.

FacebookGoogle+TwitterCondividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>